Search

AGRICOLTURA

LA RICOLLA / AGRICOLTURA

VITIVINICOLA

AGRICOLTURA

– Biodinamica:

La biodinamica mira a rafforzare la vitalità e la resistenza delle piante, permettendo di migliorare l’interscambio naturale tra il sole e le uve, da un lato, e dall’altro tra il cielo e le piante. Questo aspetto è incentivato dall’uso di preparati specifici, e l’osservazione delle fasi lunari.
la viticoltura biodinamica ha come obiettivo quello di intensificare la vita organica dell’ecosistema vigna. Ogni territorio, quindi, riesce a esprimere al meglio le proprie caratteristiche, grazie ai parametri ampelografici e di equilibrio. La biodinamica consente flussi di energia vivificanti assecondando i cicli naturali e riducendo al minimo l’intervento dell’uomo, che ha il solo compito di monitorare il giusto corso della vigna, al fine di trarne frutti ricchi e vivi.

 

– Vecchi vigneti

“Il vino è come la poesia, che si gusta meglio, e che si capisce davvero, soltanto quando si studia la vita, le altre opere, il carattere del poeta, quando si entra in confidenza con l’ambiente dove è nato, con la sua educazione, con il suo mondo. La nobiltà del vino è proprio questa: che non è mai un oggetto staccato e astratto, che possa essere giudicato bevendo un bicchiere, o due o tre, di una bottiglia che viene da un luogo dove non siamo mai stati.” (M. Soldati)

Nel corso degli anni il nostro interesse si è rivolto sempre più a riscoprire angoli dimenticati della nostra terra, e abbiamo riportato in vita vecchie vigne – spesso ai piedi di antiche abbazie e chiese, a testimoniare la vita che qui si svolgeva un tempo – rimpiantando vigneti ma sempre nel rispetto della tradizione autoctona, e con l’intento di riscattare il Golfo del Tigullio da sempre bistrattato.

Vermentino e Bianchetta, uvaggi storici vinificati in purezza, si dislocano tra i 6 vigneti attualmente attivi: a Tolceto, a San Salvatore di Cogorno ai piedi della splendida Basilica dei Fieschi, disposti a ventaglio, dove troneggia il Vermentino, a Verici (regno della Bianchetta) e un altro appezzamento verso Vignolo (nel comune di Mezzanego).

Date

Maggio 3, 2020

Tags

conduzione biodinamica, naturale, vigneti recuperati

Like